Si è disputata ieri a San Matteo della Decima la Terza Prova della Bologna Cycling Cup per Esordienti. Alle gare organizzate splendidamente dalla Società Ciclistica Bonzagni di Decima hanno risposto complessivamente 138 Atleti ma vediamo nel dettaglio lo svolgimento delle due gare.

Primi a partire i Secondo Anno (68 i Partenti) che si sono dati battaglia per tutta la gara con in particolare evidenzi per gli atleti della Cotignolese autori di innumerevoli allunghi.

ozio_gallery_jgallery
L' azione decisiva nasceva a tre giri dal termine quando attaccava Matteo Cattivelli della Torrile che in breve scavava un margine di 25". A questo punto si lanciava al suo inseguimento Pietro Daporto della Cotignolese che in due chilometri lo raggiungeva. La coppia proseguiva con cambi regolari e si presentava sul viale d' Arrivo a giocarsi la vittoria allo sprint che vedeva prevalere Dapporto su Cattivelli. Ad 1'38" lo sprint del gruppo per il terzo gradino del Podio vedeva prevalere nettamente Valentino Kamberaj del Club Ciclistico Gardolo.

Con la vittoria odierna Dapporto vestiva anche la Mahglia di Capoclassifica della Cup. classifica che ad una prova dal temine (Domenica prossima all' Autodromo di Imola) vede tre atleti a 16 Punti, due a 15 e tre a 14, lotta quindi serratissima per aggiudicarsi la Classifica Finale.

Ordine d' Arrivo
1°  - Dapporto Pietro - SC Cotignolese
2°  - Cattivelli Matteo - SC Torrile
3°  - Karembaj Valentino - GC Gardolo a 1'38"
4°  - Gallerani Filippo - GS Santa Maria Codifiume
5°  - Longagnani Leonardo - CS Cavriago
6°  -Guagliumi Thomas - Ciclistica Novese
7°  - Puzzo Edoardo - SS Sancarlese
8°  - Bergamini Riccardo - Pol. San  Marinese
9°  - Olivetti Diego - SC Cotignolese
10°- Ansaloni Emiliano - GS Santa Maria Codifiume

Prendevano quindi il via 70 Esordienti di Primo Anno che davano vita ad una gara molto combattuta. Al quarto giro prendeva il largo Nicolò D'Alessandro della Busto Garolfo che comandava la gara per due tornate. Alle sue spalle il veemente inseguimento del gruppo portava ad una netta selezio ne tanto che a due giri dal termina quando il gruppo di testa si ricompattava erano rimasti in gara solo ventuno atleti.

Si giungeva quindi allavolata finale dove il Campione Italiano Franco Cazzarò della San Marinese imponeva la legge del più forte precedendo Giacomo Sangiorgi della Cotignolese e Giacomo Casadio del Pedale Azzurro Rinascita.
Col successo  Cazzarò raggiungeva i 32 Punti e la testa della Classifica Generale con un vantaggio quasi incolmabile per gli altri pretendenti. Domenica prossima all' Autodromo di Imola vedremo se qualcuno saprà scalzarlo dalla vetta.

Ordine d' Arrivo
1°  - Cazzarò Franco - Pol. San Marinese
2°  - Sangiorgi Giacomo - SC Cotignolese
3°  - Casadio Giacomo - Pedale Azzurro Rinascita
4°  - Pignato Adrian - Pedale Azzurro Rinascita
5°  - Drei Riccardo - Pedale Azzurro Rinascita
6°  - D'Alessandro Nicolò - Busto Garolfo
7°  - Fabbri Federico - SC Cotignolese
8°  - Costa Pellicciari Daniele - Ciclistica Novese
9°  - Fenzi Jonathan - Mac Team
10°- Negrini Davide - Pol. Molinella

Tra le Società coi risultati odierni gran balzo in avanti della Cotignolese che con 46 Punti sale in testa alla Classifica Generale mentre a 36 Punti sale la San Marinese ed al terzo posto con 34 Punti retrocede la Calcara.

Lotta apertissima in vista dell' ultima Prova

Visualizza le classifiche della Cycling Cup 2019