Un intero pomeriggio di ciclismo giovanile quello vissuto domenica 29 Luglio 2018, a San Matteo della Decima (Bo), dove si sono svolte tre gare ciclistiche, organizzate dalla Società Ciclistica Bonzagni e dove per la Bologna Cycling Cup la classifica per la categoria Esordienti ha avuto il suo finale ed i suoi vincitori mentre per la categoria Allievi si è corsa la terza prova della Bologna Sprinter Cup.

Oltre duecento i concorrenti che hanno onorato l’impegno degli organizzatori sempre attenti ad ogni dettaglio nonostante l’assenza di numerose teste di serie nelle rispettive categorie convocate per i campionati italiani giovanili in pista che si stanno correndo in questi giorni sul velodromo Francone di San Francesco al Campo (TO).

Podio EsordientibAlla prima gara (17° trofeo Poliform), riservata alla categoria Allievi, hanno preso il via 129 corridori. 60 i km totali previsti, da percorrersi con temperature oltre i 35°. Da subito l’andatura è stata abbastanza elevata, dopo una serie di scatti e controscatti senza lieto fine, solo a metà gara, sono riusciti a prendere il largo Riccardo Ricci (Fortebraccio), Matteo Marzani (S.Maria Codifiume) e Alessio Noferi (Albergo del Tongo); buono l’accordo dei tre fuggitivi che mantenevano un vantaggio attorno al minuto su un gruppo che non riusciva a rientrare. Ci ha pensato Matteo Montefiori (Santerno Fabbi Imola) che in solitaria si avvantaggiava sul gruppo fino a raggiungere i fuggitivi. Dopo il secondo posto la settimana scorsa sul circuito dell’Autodromo di casa l’atleta imolese non ha voluto rischiare e a circa sette chilometri dall’arrivo ha lasciato i compagni per conquistare il primo successo della stagione, in solitudine ed a braccia alzate con 10” di vantaggio su Ricci, 23” su Marzari e 41” su Noferi. Il gruppo decimato dalla difficile giornata arrivava con 49” di ritardo e veniva regolato da Riccardo Marcheselli (Ceressetto).

A seguire si è svolta la gara riservata alla categoria Esordienti 2° anno (28° trofeo Termoidraulica Ottani). 38 i km previsti per questa categoria. Quasi subito sono riusciti ad avvantaggiarsi sul resto del gruppo Valentino Romolini e Damiano Condello (Fortebraccio), Damiano Bondi (Pedale Azzurro Rinascita) e Nicolas Palombi (Cotignolese). A ottenere il successo finale è stato Valentino Romolini ad una media di 42km/h che a pochi km dal traguardo, si è avvantaggiato sui compagni di fuga Condello, Bondi e Palombi classificatisi nell’ordine. Il 5° posto, regolando il gruppo compatto è stato di Alex Dell’ Alpi (Cotignolese). Se lo era ripromesso Valentino quando domenica scorsa a Imola aveva dovuto passare il testimone a Giacomo Tagliavini (SC Cavriago) oggi assente in quanto convocato per nella rappresentativa regionale "questa maglia mi piace, tornerò la prossima settimana e cercherò di riconquistarla”.

La giornata si è conclusa con la prova per la categoria Esordienti 1° anno (15° trofeo Minelli) con 65 partecipanti. La gara di 33km si è risolta a pochi km dal traguardo con l’ allungo di Tommaso Brunori (Fortebraccio) 1° al traguardo alla media di 33km/h, a seguire 2° Cristian Capuccilli (Cadeo), 3° Matteo Cattivelli (Torrile), 4° Riccardo Siracusa (Sport Reno), 5° Luca Cassandra (Cotignolese).

2. I LeaderUna prova corale per gli atleti Perugini della Fortebraccio da Montone che nella categoria esordienti fanno man bassa di risultati e si aggiudicano entrambe le classifiche individuali oltre alla classifica generale per Società della Bologna Cycling Cup 2018.
Nella categoria allievi resiste la Leadership di Riccardo Sofia nella classifica individuale della Bologna Sprinter Cup nonostante l’assenza per la suddetta convocazione e della US Calcara tra le Società della Bologna Cycling Cup 2018.

Per loro comunque i giochi sono ancora aperti; mancano ancora tre gare per poter definire la Società vincitrice. Appuntamento pertanto il 16 settembre in quel di Dozza Imolese sulle difficili e suggestive strade del Memorial Luciano Pezzi per l’organizzazione della SC Santerno Fabbi Imola e dove il vincitore non è mai stato un atleta improvvisato.

PRECISAZIONE
In seguito ad alcune “Eccezioni” sollevate, il Comitato Provinciale Bolognese con Comunicato del 18 Settembre 2018 ha “Congelato” l’ Art. 9 del Regolamento Cup. Tale situazione porta ad una Revisione delle graduatorie e specificamente alla Classifica Finale degli Esordienti Primo Anno ed alla Classifica per Società.
Nella sostanza poco cambia in quanto per la Classifica Finale Esordienti Primo Anno resta sempre vincitore Brunori Tommaso della Società Ciclistica Fortebraccio da Montone, e nella Classifica Finale per Società la Società Ciclistica Cotignolese, pur vedendo aumentare il proprio punteggio, resta comunque al secondo posto come nella precedente Classifica.

Classifiche di arrivo

ClassificaFinaleb