ozio_gallery_jgallery
Si è corsa Domenica 22 Aprile, sul classico circuito del Centro Sportivo di Pianoro, la Settantatreesima edizione del Trofeo della Liberazione valida anche quest'anno come Prima Prova della Bologna Cycling Cup per Esordienti.

Per quanto riguarda gli Esordienti Primo Anno sono stati ottantuno i partenti provenienti anche da fuori Regione che, guarda caso, è una delle scelte programmatiche di questo Comitato Provinciale che vuole, con la Bologna Cup, dare migliore visibilità e spessore alle manifestazioni organizzate in Provincia.
Gara velocissima e molto combattuta con una coppia composta dal romagnolo Dapporto (Cotignolese) e dall' umbro Brunori (Fortebraccio) che poco dopo metà gara prendevano il largo per non essere più raggiunti. A tre giri dal termine nuovo attacco di Dapporto che si liberava della scomoda compagnia di Brunori ed andava ad aggiudicarsi in solitaria la vittoria. Brunori chiudeva ad 11 secondi conservando la seconda posizione mentre a 27 secondi era Tarantino della Sozzigalli ad ottenere il terzo gradino del podio. Con il successo ovviamente Dapporto si issava al comando della Classifica con 16 Punti indossando la Maglia Bianca Vibolt.
 
Per quanto riguarda gli Esordienti Secondo Anno sono stati ottantatre i partenti con tutti i migliori atleti regionali in gara ed anche una nutrita presenza extraregionale. Gara combattutissima e corsa ad altissimo ritmo ma le formazioni dei velocisti non hanno lasciato spazio alle fughe ed al suono della campana, che identifica da regolamento l'ultimo giro, il gruppo transitava compatto con già tutte le ruote veloci ben piazzate in vista dello sprint.
Sprint lanciato fin dai trecento metri e che vedeva prevalere l' umbro Romolini (Fortebraccio) che aveva ragione di Tagliavini (Cavriago) e Montanari (Pedale Azzurro). Col successo ottenuto Romolini si issava al comando della classifica con 16 punti indossando la Maglia Rossa Nurith.
 
Tra le Società, in funzione dei vari piazzamenti nei primi dieci classificati nelle due Categorie, prende la testa della classifica la Cotignolese con 46 punti precedendo la Fortebraccio con 30 punti, terza posizione per la Cavriago a 14 punti ed infine al quarto e quinto posto il Pedale Azzurro Rinascita e la Sozzigalli con 12 punti.
 

Classifiche di arrivo

Classifiche