Si è corsa Domenica 22 Luglio ad Imola, sul classico circuito dell' Autodromo Enzo e Dino Ferrari, con la perfetta organizzazione della Ciclistica Santerno, la terza e penultima prova della Bologna Cycling Cup per Esordienti.

Sono stati 270 gli iscritti alle due gare dei quali oltre 200 hanno preso il via.

Vediamo come sono andate le gare e com'è la Classifica Atleti e Società in vista dell'ultima e decisiva prova di Domenica 29 Luglio a San Matteo della Decima.

 

ozio_gallery_jgallery
 

ESORDIENTI 1° ANNO – LA CRONACA

Gara con 135 iscritti e 115 partenti, 7 giri dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari da percorrere e tanti scatti e controscatti, che però non riescono ad evitare l’epilogo in volata. Al traguardo volante del terzo giro passano nell’ordine Giovanni Comba (Rostese Rodman) e Thomas Rizzo (Bessi Calenzano), mentre al Gran premio della montagna del 6° giro scollina per primo Filippo Erbacci (Forti e Liberi Forlì) su Gianmarco Vicini (Il Pirata Z’Niper World Bike).

Si arriva in volata e Milo Marcolli (Pol. Besanese), che a Imola veste la maglia della selezione regionale lombarda, regola tutti allo sprint; sul podio anche Andrea Scarso e Leonardo Longagnani (Cavriago), primo emiliano-romagnolo.

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI 1° ANNO:

  1. Milo Marcolli (Pol. Besanese) km 35,280 in 58’53” alla media di 35,949 km/h
  2. Andrea Scarso (S.C. Leandro Faggin Mag Elettronica)
  3. Leonardo Longagnani (S.C. Cavriago)
  4. Michael Pizzolato (A.S.D. Postumia 73 Dino Liviero)
  5. Simone Codenotti (G.S. Ronco Maurigi Delio Gallina)
  6. Pietro Pieralli (Bessi Calenzano)
  7. Riccardo Lori (Torrile)
  8. Thomas Del Frate (Team Valdinievole)
  9. Tommaso Brunori (Fortebraccio da Montone)
  10. Lorenzo Ducci (Bessi Calenzano)

Dopo questa Terza Prova la Classifica della Cup è la seguente:

1° - Tarantino Gioele - U.S. Sozzigalli - Punti 20

2° - Lori Riccardo - S.C. Torrile - Punti 19

3° - Brunori Tommaso - Fortebraccio - Punti 17

4° - Marcolli Milo - Pol. Besanese - Punti 16

5° - Longagnani Leonardo - S.C. Cavriago - Punti 15

Una Classifica molto corta e che vede molti Atleti ancora con la possibilità di aggiudicarsi la Classifica Finale.

Nella galleria fotografica la foto dello sprint vincente di Marcolli e Tarantino sul Podio premiazioni dove è stato vestito con la Maglia Bianca Vibolt di Capoclassifica.

ESORDIENTI 2° ANNO – LA CRONACA:

Tra gli Esordienti del secondo anno, 133 iscritti e 112 partenti. I giri dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari da percorrere sono nove, nel corso del terzo si avvantaggia Umberto Salvatore Morea, del team laziale e  Il Pirata Z’Niper World Bike, che resta a lungo al comando in solitaria, pur non  superando mai i 40” di vantaggio. Nel corso della sua fuga, Morea si aggiudica sia il traguardo volante del terzo giro (alle sue spalle, secondo l’abruzzese Ugo Di Paolo della Mosciano Ciclistica), sia il Gran premio della montagna del sesto giro (davanti ad Alex Dall’Alpi della Cotignolese).

Esattamente a due giri dal termine, quindi a 10 km dall’arrivo, Morea viene raggiunto e partono diversi contrattacchi. Quello vincente porta la firma dell’emiliano Giacomo Tagliavini (Cavriago), che va a vincere a braccia alzate con 23” sugli immediati inseguitori, Elia Ori (Sozzigalli) e Valentino  Romolini (Fortebraccio da Montone). A regolare il gruppo principale allo sprint è il campione italiano in carica Dario Igor Belletta (Busto Garolfo), ma la sua volata vale solo per il sesto posto.

ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI 2° ANNO:

  1. 1. Giacomo Tagliavini (S.C. Cavriago) km 45,360 in 1h10’18″ alla media di 38,714 km/h
  2. 2. Elia Ori (U.C. Sozzigalli) a 23”
  3. 3. Valentino Romolini (Fortebraccio da Montone) s.t.
  4. 4. Tomas Chianello (S.C. Mobili Lissone) a 25”
  5. 5. Tommaso Poli (GS Butese) a 35”
  6. 6. Dario Igor Belletta (Busto Garolfo) a 39”
  7. 7. Stefano Antonio Minuta (Rostese Rodman) s.t.
  8. 8. Damiano Condello (Fortebraccio da Montone)
  9. 9. Alessandro Zanetti (V.C. Carrara 1961)
  10. 10. Lorenzo Montanari (Ped. Azzurro Rinascita)

Con la vittoria Tagliavini ha anche conquistato la vetta della Classifica che condivide a pari punteggio con l'ex Leader Romolini:

 1°- Tagliavini Giacomo - S.C. Cavriago - Punti 32

2°- Romolini Valentino - Fortebraccio - Punti 32

3°- Montanari Lorenzo - Ped. Azzurro Rinascita - Punti 22

4°- Condello Damiano - Fortebraccio - Punti 20

5°- Binelli Brian - G.S. Borgonuovo - Punti 16

La lotta sembra ormai racchiusa tra Tagliavini e Romolini anche se la matematica lascia ancora qualche speranza ad altri atleti. A seguire l'arrivo solitario di Tagliavini ed il podio con la vestizione della Maglia Rossa Nurith.

Per quanto riguarda le Società questa è la Classifica ad una prova dal termine:

 1°- Fortebraccio - Punti 73

2°- S.C. Cavriago - Punti 49

3°- S.C. Cotignolese - Punti 41

4°- Pedale Azzurro Rinascita - Punti 36

5°- U.S. Sozzigalli - Punti 32

 

Classifica di arrivo Esordienti I° e II° Anno

ClassificheaImolab